Aveva già conquistato il pubblico dei più giovani dirigendo con maestria i primi due capitoli della saga ‘potteriana’ e oggi, dopo otto anni, Chris Columbus torna a misurarsi di nuovo con il genere e con il target che lo hanno reso celebre.

“Percy Jackson e gli dèi dell’Olimpo: il ladro di fulmini”, con protagonista la giovane promessa Logan Lerman (candidato, ma non confermato, nei giorni scorsi ad essere il nuovo Spider-man), è il titolo del suo ultimo film fantasy che, per la gioia di grandi e piccini e di tutti gli appassionati del genere si potrà ammirare, da oggi, al cinema.

Tratto dal romanzo per ragazzi ‘Percy Jackson and the Lightning Thief’ di Rick Riordan, il film segna il ritorno dietro la macchina da presa di Columbus che, dopo la prova deludente di “Una notte con Beth Cooper“, torna al suo primo amore.

Era dal lontanto 2002, anno del secondo capitolo della saga “Harry Potter e la Camera dei Segreti” che Columbus non si cimentava in una pellicola fantasy per ragazzi.

In molti attendevano il momento in cui il regista di “Mamma ho perso l’aereo” e “Mrs. Doubtfire” sarebbe tornato a giocare ‘in casa’ e adesso, finalmente, è arrivato il momento di vederlo alla prova…