Terminato un colloquio di lavoro, è sempre difficile stabilire se sia andato bene o male. Il più delle volte si viene presi dal panico di non aver offerto il meglio di sé o di essere stati troppo nervosi. Ma come si fa a capire per davvero se le possibilità di ottenere il posto sono alte o se l’incontro si è rivelato un autentico disastro?

Cercare di capire come è andato un colloquio di lavoro è sempre un’impresa dura. Esistono però alcuni segnali che possono indicare l’esito positivo o meno di un incontro. Naturalmente non ci sono prove assolute che un colloquio sia andato bene o che, nonostante il buon esito, il posto di lavoro ci sarà assegnato di diritto, però da alcuni fattori si può cercare di farne un bilancio ragionevole.

Per prima cosa, se la persona con cui si è tenuto l’incontro vi ha dato una data entro cui l’azienda vi comunicherà la sua decisione, anziché tenersi sul vago, è un segno positivo di interessamento nei vostri confronti. Un altro segnale che può giocare a vostro favore è quando la persona cerca di parlarvi bene delle compagnia, della situazione lavorativa, dei colleghi, dell’ambiente, vi accenna alla possibilità di fare carriera e vi informa su quant’altro possa far ben figurare l’azienda. Un altro elemento positivo è quando l’intervistatore vi chiede la vostra disponibilità per poter cominciare il lavoro; significa che l’azienda sta cercando qualcuno che possa iniziare al più presto e può indicare un forte interesse per voi.

Da tenere in conto anche la durata del colloquio. Non sempre un incontro lungo vuol dire che otterrete di certo il posto di lavoro, però se la persona che vi esamina cerca di tagliare corto, significa che il suo interesse nei vostri confronti potrebbe non essere dei più alti. Se la persona con cui avete avuto l’incontro vi ha invece rivolto diverse domande o vi ha chiesto se c’erano aspetti del lavoro che non vi erano chiari, può significare un maggiore grado di apprezzamento. Nel caso il colloquio sia stato particolarmente breve, esiste comunque anche la possibilità che la persona avesse altri impegni urgenti.

Infine, un segnale molto incoraggiante riguardo all’esito positivo del colloquio è quando l’intervistatore vi presenta alle altre persone presenti in ufficio e ai potenziali futuri colleghi; in tal caso significa che avete fatto colpo e avete buone possibilità, per quanto non sicure, di ottenere il lavoro.

Fonte: UsNews Money