Fare attività fisica è il metodo più semplice e piacevole per mantenersi in forma e in salute. Tutti i medici sono ormai concordi nel dire che un errato stile di vita, abitudini alimentari sbagliate e sedentarietà sono le prime cause di patologie molto comuni come quelle a carico dell’apparato cardiovascolare, diabete e sovrappeso.

La vita moderna spesso conduce a ritmi molto serrati e trovare il tempo per svolgere un’attività sportiva può essere difficile, eppure si può. Infatti ogni momento può diventare un’occasione per muoversi, dalla mattina quando ci si sveglia alla sera quando si va dormire. Basta seguire alcune regole.

=>LEGGI: l’attività fisica rallenta l’invecchiamento

Frequentare una palestra è il primo modo per mantenersi in attività e anche chi lavora o ha impegni familiari può ritagliarsi uno spazio di tempo durante la pausa pranzo. Se poi non fosse proprio possibile allora anche la casa può essere attrezzata come una mini palestra, basta munirsi di 2 manubri, un tappetino, un po’ di musica e il gioco è fatto.

Quando si esce e si rientra in casa evitare di prendere l’ascensore e preferire le scale, stesso discorso in ufficio e ovunque se ne presenti l’occasione. Parcheggiare la macchina un po’ distante è un altro modo per camminare, così come ballare aiuta a bruciare molte calorie divertendosi.

=>LEGGI: ballare allontana stress e depressione

Attività come ilgiardinaggio, le pulizie di casa, giocare con i propri figli, la passeggiata con il cane o portare la spesa fanno parte della vita quotidiana e aiutano a mantenersi in forma. Quando possibile fare una camminata all’aria aperta in questo modo oltre alle calorie bruciate si otterrà un beneficio a livello mentale e uno scarico dello stress accumulato. Un altro trucco da seguire durante la giornata lavorativa è di alzarsi spesso dalla scrivania, fare qualche passo aiuta a sgranchirsi le gambe e a mantenere attiva la circolazione.

=>LEGGI: 10 consigli per restare in forma nel 2013

Infine, al decalogo di una sana vita in movimento vanno abbinate delle semplici regole alimentari come quella di suddividere i pasti in 3 principali (colazione, pranzo e cena) e due spuntini, senza mai saltarli; bere tanta acqua e liquidi come tè verde, succhi e tisane disintossicanti, masticare lentamente e preferibilmente mangiare senza guardare la tv o il computer. Facendo di queste modalità uno stile di vita abituale si guadagnerà in salute e benessere.

Fonte: ilritrattodellasalute