Dal 28 al 30 ottobre scorso si è tenuta in Giappone la FTD International 2009, una vetrina sugli ultimi ritrovati tecnologici o concept di prossima realizzazione, che potrebbero rappresentare un’importante svolta nel mercato globale.

A questa conferenza hanno anche partecipato Samsung e LG, non deludendo le aspettative dei visitatori presentando i primi modelli OLED di schermi trasparenti.

Si tratta della tradizionale tecnologia OLED, che abbiamo già avuto modo di presentarvi più volte, con la quale è stato possibile realizzare schermi e display dallo spessore ridotto e basso consumo energetico. Questa volta è stata applicata per realizzare i primi prototipi di display che garantiscono la diffusione della luce da entrambe le facce delle superficie.

I due display presentati, uno da 15 pollici di LG e l’altro da 2 della Samsung, sono stati realizzati con due pannelli translucidi (uno per ogni elettrodo) e ulteriormente rivestiti con altri strati di materiali con le medesime caratteristiche, consentono così la visualizzazione delle immagini su entrambe i lati.

I modelli presentati, per i quali non sono state fornite informazioni aggiuntive come prezzo e data di commercializzazione, non offrono in realtà una totale trasparenza, che risulta invece limitata ad una percentuale del 30%.

Le potenziali applicazioni e prodotti realizzabili con questa tecnologia saranno davvero notevoli, data la grande versatilità di cui potranno approfittare i designer del futuro.

Resta solo da considerare il fattore economico… saranno alla portata di tutti?