Un finale assolutamente a sorpresa per la sesta stagione del “Dr House“, andata in onda negli Stati Uniti proprio in questi giorni. Non solo ci sarà un’inattesa svolta sentimentale del dottore più cinico della TV, ma si scoprirà di lui anche un lato umano, che non ci ha mai mostrato.

L’ultimo episodio ha la durata di un’ora e House non sarà nel suo ospedale, ma sul luogo di un disastro. Attraverso riprese con una tecnica che ricorda moltissimo “24”, Gregory House dovrà aiutare una ragazza a uscire dalle macerie di un palazzo. Accanto a lui ci sarà naturalmente Cuddy, che lo scoprirà non solo provocatore, ma anche sensibile e attento.

All’inizio della sesta serie Hugh Laurie, l’attore protagonista, aveva dichiarato a proposito dell’eventuale relazione con Cuddy:

Non so cosa accadrà, e se lo sapessi non ve lo direi.

Una dichiarazione che pareva quasi fatta dal suo personaggio, col profondo cinismo che l’ha reso celebre e tanto amato. House ha avuto infatti tanto successo per non essere un “buono”, ma un assoluto provocatore in un ambiente pieno di sofferenza come può essere un ospedale.

Nel finale di serie, Gregory House dovrà anche tornare a confrontarsi coi suoi problemi con i farmaci antidolorifici.