Il prossimo mercoledì il Festival Internazionale del Film di Roma ricorderà Ugo Tognazzi a vent’anni dalla sua scomparsa. Alle 19,30 verrà infatti presentato in anteprima, presso la Sala Sinopoli dell’Auditorium Parco della Musica il documentario “Ritratto di mio padre“, diretto dalla figlia Maria Sole Tognazzi con l’obiettivo di ripercorrere la vita professionale e privata del celebre attore e regista.

Il ricordo di Ugo Tognazzi sarà comunque una presenza continua in questa edizione del Festival romano, tanto che tutte le pellicole in concorso saranno precedete dalla proiezione di spezzoni relativi a sue interpretazioni, fornendo una panoramica completa sulla carriera di Tognazzi e sul ruolo rivestito dalla sua figura nel cinema italiano.

Sempre in tema di cinema di casa nostra, alla kermesse capitolina non mancheranno nomi di primo piano, come quello di Sergio Castellitto, che sarà il presidente della giuria internazionale, a cui si aggiungeranno poi Mario Monicelli, Gabriele Salvatores, Toni Servillo, Margherita Buy, Silvio Orlando, Ricky Tognazzi e la sorella Maria Sole, oltre alla madrina del Festival, Valeria Solarino e tanti altri volti noti.

Le presenze internazionali vedranno invece coinvolti personaggi quali Keira Knightley e Eva Mendes, che inaugureranno il Festival di Roma con “Last Night”, Julianne Moore, protagonista di “The Kids Are All Right”, mentre per quanto riguarda Bollywood sarà presente Shah Ruhk Khan.

Non mancherà infine spazio a uno dei film più chiacchierati del momento, ovvero “The social network”, la pellicola dedicata alla nascita e all’espansione di Facebook, che sarà rappresentata dal protagonista Jesse Eisenberg.