L’Agenzia delle Entrate fornisce chiarimenti sugli attuali temi fiscali e sui relativi aggiornamenti. Una guida nel difficile percorso attraveso la conoscenza delle nuove normative. Di seguito, in dettaglio…

*Spostato il termine per pagare le imposte sui redditi

Tutte le persone fisiche e i soggetti diversi a cui si applicano gli studi di settore avranno tempo fino al prossimo 9 luglio per effettuare i versamenti che risultano dalle dichiarazioni dei redditi, da quelle Irap e dalla dichiarazione unificata annuale. La scadenza, ordinariamente fissata al 16 giugno, è stata prorogata: i pagamenti potranno essere effettuati entro il 9 luglio, senza alcuna maggiorazione, oppure dal 10 luglio al 20 agosto, on una maggiorazione dello 0,40% delle somme da versare a titolo di interesse corrispettivo.

*In arrivo nuovi incentivi fiscali per la casa e la famiglia

Il Governo ha approvato un decreto legge, in corso di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale, con il quale viene confermata ed estesa la disciplina degli incentivi fiscali per le spese di ristrutturazione edilizia. L’agevolazione favorisce gli interventi edilizi ordinari.

La proposta prevede l’innalzamento, fino al 30 giugno 2013, delle soglie di detrazione IRPEF al 50% (attualmente prevista al 36%) per lavori fino a 96 mila euro (attualmente fino a 48 mila euro), per favorire interventi di ristrutturazione edilizia. È consentita dal 1° gennaio 2013 al 30 giugno 2013 la detrazione di imposta del 50 per cento per le spese per interventi di riqualificazione energetica (fino al 31 dicembre 2012 resta valida la detrazione pari al 55%).

*Annuario del contribuente 2012

È in distribuzione, gratuitamente, presso gli Uffici dell’Agenzia delle Entrate la guida che aiuta il cittadino a capire adempimenti fiscali e benefici dell’anno in corso. È pronta la versione cartacea dell’annuario del contribuente aggiornata al 30 aprile 2012. La guida indica i corretti adempimenti tributari da eseguire e, al contempo, fornisce una panoramica dei servizi offerti al cittadino. Fra gli argomenti di sicuro interesse esposti nell’Annuario, le deduzioni e le detrazioni, i benefici per la prima casa, le procedure di rimborso. In primo piano, inoltre, quest’anno, la cedolare secca, l’abbassamento della soglia per l’uso del contante e il meccanismo dell’Imu. Chiude il volume il capitolo sul contenzioso, dal ricorso tributario agli strumenti a disposizione del contribuente per rimediare a errori o dimenticanze.