Si può essere maleducati a letto? La risposta è ovviamente affermativa. Anche nel luogo dove non ci dovrebbero essere regole, tranne quelle che i diretti interessati si danno, il bon ton va rispettato. In pratica, esistono una serie di norme non dette, che andrebbero attuate nel corso di un incontro d’amore. Niente di trascendentale però: sono solo alcune regole che devono testimoniare rispetto per l’altra persona. Perché anche nella storia di una sola notte, il rispetto ci deve essere.

Intanto, non si dovrebbero provare nuove e strane pratiche senza prima chiedere, perché al partner certe cose potrebbero essere sgradite. Poi sarebbe meglio non raccontare quello che si faceva con il proprio ex: i paragoni sono odiosi per chiunque, specialmente per gli uomini in certi contesti. Per questo motivo, ciò che è accaduto sotto le coperte con un’altra persona riguarda solo i due partner e nessun altro.

Inoltre, dopo il sesso è gradito offrire al proprio partner un po’ di intimità per darsi una rinfrescata, naturalmente in un bagno pulito con asciugamani quanto meno immacolati. La pulizia innanzi tutto: anche presentare una camera da letto disordinata con lenzuola non proprio pulite non è bello è dà un’immagine sciatta. Tuttavia non bisogna esagerare: non si deve essere asettici durante il sesso o passa tutto il trasporto. La stessa cosa vale per i giocattoli sexy: una donna non vorrebbe certo che su di lei venisse usato qualcosa utilizzato in precedenza su un’altra compagna di letto.

L’educazione riguarda anche le precauzioni. è sempre buona norma usare il preservativo e, se non lo si ha, non cercare di convincere l’altra persona che invece vuole usarlo a fare sesso senza. E se il partner si ferma a dormire, bisognerebbe offrire anche qualcosa con cui coprirsi, una t-shirt, un paio di pantaloncini, una camicia: non tutti hanno piacere a riposare nudi, soprattutto se è la prima volta che si consuma un rapporto sessuale o se ci sono le premesse perché la cosa non si debba verificare più.

Giungiamo al capitolo vestiti: nell’impeto del momento, è normale che nessuno dei due abbia fatto caso dove si sono buttati, e soprattutto dove si è abbandonata la propria biancheria intima, ma è importante che nessuno abbia gettato abiti per terra, dove potrebbero esser esposti alla polvere e alla lanuggine. Infine, bisogna ricordare che ci si deve comportare bene anche nel post amplesso. Non si fugge quando tutto è finito, e non si sfinisce il proprio partner chiedendo rassicurazioni sulla qualità del rapporto.