Chi sono gli attori del momento, i sex symbol più inseguiti? Basta dare uno sguardo sul Web e spuntano i nomi di Robert Pattinson o di Zac Efron: idoli delle teen ager e non solo, hanno visi dolci, fisici asciutti, sono efebici, sbarbati e poco muscolosi.

Sono lontani anni luce dal modello del macho, dell’uomo rude e forte, quello “che non deve chiedere mai”.

A cosa è dovuto tale cambiamento di gusti? Ce lo spiega uno studio condotto dall’ateneo scozzese di Aberdeen e pubblicato sulle pagine della rivista scientifica “Proceedings of the Royal Society”.

Secondo i ricercatori esisterebbe un legame tra la salute di una nazione e i gusti delle donne: quando la salute scarseggia, noi donne ci sentiamo più attratte da uomini con fattezze virili, tendiamo a cercare un partner dall’aria forte che sappia garantire una prole più sana e robusta.

Quando, invece, le malattie sono in calo e l’aspettativa di vita si allunga, ecco che tendiamo a preferire i visi gentili, a cercare partner con una natura più dolce e sensibile.

Gli studiosi scozzesi sono giunti a questi risultati dopo aver creato una classifica sulla salute dei cittadini di 30 Paesi, prendendo in considerazione fattori come il tasso di incidenza delle malattie, e hanno osservato che nei Paesi in cui le condizioni di salute erano migliori e l’aspettativa di vita maggiore, le donne sceglievano uomini dall’aspetto gentile, mentre i “duri” erano decisamente meno graditi. Al contrario, tra le donne che popolavano i Paesi meno fortunati, il macho, l’uomo forte e virile continuava a spopolare.

Che dite, sarà vero? In base alla vostra esperienza, vi trovate d’accordo?

Di una cosa, comunque, possiamo stare certe: la ricerca vale solo quando a scarseggiare è la salute, e non i soldi, altrimenti, con questa crisi economica, finiremmo per innamorarci dell’uomo delle nevi.