Stanco delle continue pressioni da parte della Warner Bros e di uno spazio creativo limitato, Sam Raimi decise di abbandonare il franchise di Spider Man per andare alla ricerca di nuovi stimoli.

Dopo una lunga pausa riflessiva, il regista ha finalmente deciso quale sarà il suo prossimo progetto: si tratterà del prequel de Il mago di Oz.

L’idea iniziale di Sam Raimi sarebbe quella di raccontare in che modo il famoso mago di Oz, da semplice gestore di un circo, sia finito nel regno magico. La parte del Mago dovrebbe essere affidata al rinato Robert Downey Jr., e le trattative per portarlo all’interno del cast sarebbero già in fase avanzata.

Il film dovrebbe entrare in produzione dal prossimo anno, mentre la sceneggiatura che è ancora in fase di stesura, è stata affidata a David Lindsay-Abaire.

I tentennamenti di Robert Downey Jr., deriverebbero principalmente dal fatto di non avere tra le mani proprio la sceneggiatura definitiva. In ogni caso, vista la caratterizzazione che l’attore sarebbe in grado di dare al personaggio, e il cachet milionario, ogni perplessità potrebbe essere risolta a breve.