Il menu estivo per fronteggiare il caldo intenso e favorire una abbronzatura dorata, proteggendo la pelle dal sole, si basa su una serie di alimenti e bevande tra cui spiccano in prima posizione la frutta e la verdura di stagione e sempre freschissime.

Le carote come tutti sanno, ricche di carotene, favoriscono l’abbronzatura e non possono mancare nel menu estivo quotidiano. Ma anche tutti i frutti e le verdure di colore verde, giallo, arancione e rosso ricchi di vitamine A vanno inserite in una sana alimentazione estiva: radicchi, albicocche, cicoria, lattuga, melone giallo, sedano, peperoni, pomodori, pesche gialle, cocomeri, fragole e ciliegie.

Questi alimenti ricchi di vitamine, fibre, sali minerali e liquidi non solo stimolano la produzione di melanina, il pigmento responsabile dell’abbronzatura, ma proteggono anche la pelle dai raggi nocivi del sole e mantengono la giusta idratazione del corpo che deve difendersi dal forte caldo.

Le regole da seguire sono molto semplici: evitare i cibi troppo elaborati, pesanti e grassi, bere molta acqua e integrare i sali minerali persi attraverso il sudore con bevande, frutta e verdura in abbondanza. Vietati i fritti, i piatti preparati con sughi troppo elaborati, cibi sotto sale, formaggi stagionati, caffè e alcolici.

Via libera invece a fresche insalate miste, frullati e centrifugati di frutta e verdure. La dieta dell’abbronzatura è molto colorata e sfiziosa, l’avocado ad esempio con il quale si prepara l’ottima salsa guacamole contiene la vitamina H utile nello sviluppo cellulare dell’epidermide e quindi capace di proteggerla dagli attacchi del forte sole.

I cetrioli invece puliscono la pelle grassa e contengono molto zolfo e si possono aggiungere alle insalate o fare da contorno a pesce e carne. In versione maschera sul viso rinfrescano e leniscono dalle scottature dovute alla prolungata esposizione al sole. Tra la frutta un posto speciale è riservato ai melograni che essendo ricchi di polifenoli, favoriscono lo sviluppo di una pelle sana ed elastica, prevenendo le macchie e i segni di invecchiamento.

Ecco una proposta di menu tipo giornaliero per favorire l’abbronzatura e proteggersi dal caldo: a colazione una tazza di latte parzialmente scremato oppure uno yogurt magro alla frutta, un frutto di colore giallo, arancione o verde. Per lo spuntino di metà mattina: un frutto o 2, diverso da quello della colazione.

A pranzo: spaghetti alle vongole con scalogno, prezzemolo e peperoncino. Un piatto di spinaci lessati e conditi con olio extravergine. A merenda un fresco frappè alla frutta oppure 3 albicocche. E infine per cena un carpaccio di carne o pesce con rucola condito con olio extravergine di oliva, succo di limone e scaglie di parmigiano. E per terminare una gustosa macedonia di frutta fresca.