Anche a Lucca, come in quasi tutte le città monitorate da Tecnocasa, nel secondo semestre del 2011 si è registrato un calo dei prezzi delle case nella misura del 6,1%.

Nonostante la diminuzione dei prezzi, in zona San Concordio è diminuita la domanda di casa e, inoltre, i potenziali clienti, molto più attenti oggi al rapporto qualità-prezzo, sono sempre alla ricerca di soluzioni che per prezzo e qualità rispondano alle loro esigenze. Quindi, una ricerca lunga che ha comportato un allungamento dei tempi medi di vendita, che attualmente si attestano tra i 4 e i 5 mesi.

In questa zona della città acquistano casa famiglie alla ricerca della prima casa e investitori che preferiscono investire i propri risparmi nel settore immobiliare. Per le compravendite di prima casa le scelte sono orientate soprattutto verso i 4 locali, possibilmente con cucina abitabile. Chi acquista per investimento di solito ha una disponibilità di spesa che cambia a seconda del taglio: per un monolocale la spesa è compresa tra 70 e 80 mila euro, per un bilocale tra 110 e 120 mila euro e per un trilocale si spendono tra 140 e 150 mila euro.

In zona Arancio, invece, il mercato immobiliare è sostanzialmente stabile. Nel secondo semestre 2011 si è registrato un aumento di acquisti per investimento, da parte di risparmiatori che preferiscono investire sul mattone, perché scoraggiati dalle attuali difficoltà dei mercati finanziari. Gli investitori provengono da Lucca, ma anche da altre città d’Italia e spesso acquistano in contanti spendendo per l’acquisto di bilocali cifre non più di 130 mila euro.

L’area di San Marco, a ridosso delle Mura nella parte nord della città, è sempre molto apprezzata perché vicina al centro, ben servita e commerciale. Si registra un calo delle quotazioni: un appartamento usato in buone condizioni si acquista con 2400 euro al mq, per il nuovo le quotazioni si attestano tra 2800 e 3000 euro al mq. In questa zona l’edilizia si è sviluppata tra gli anni ’50 e gli anni ’80, ma si trovano anche alcune villette in stile liberty degli anni ’30, che hanno ancora degli amatori.

In calo i prezzi in zona S.S. Annunziata, un quartiere periferico nella parte nord-est della città, dove è possibile acquistare appartamenti e villette a schiera di nuova costruzione. Il prezzo di un appartamento nuovo è di 2000 euro al mq, mentre una villetta a schiera da 110 mq ha un prezzo compreso tra 210 e 230 mila euro. In questa zona sono in cantiere appartamenti in classe energetica C.