In casa di Kate Middleton e del principe William è ormai quasi tutto pronto per il Natale che la coppia reale trascorrerà in compagnia dei figli Charlotte, alle sue prime feste natalizie, e George.

Galleria di immagini: Le foto della principessa Charlotte

Dall’arrivo della “borghese” Kate in famiglia, tante cose sono cambiate alla corte della Regina Elisabetta II. La Duchessa di Cambridge, infatti, non solo è personalmente “allergica” alle magnificenze, allo sfarzo, alle vetuste usanze della monarchia e al serratissimo protocollo, ma ha chiarito fin da subito che per George e Charlotte desidera un’infanzia il più possibile simile a quella dei bambini della loro età di qualsiasi famiglia non reale. Non fa eccezione il festeggiamento del Natale, che Kate e William vorrebbero vivere in tranquillità e senza troppe regole dell’etichetta da seguire.

E se fino a poco tempo fa si credeva che fosse principalmente Kate Middleton a spingere perché le abitudini della famiglia si allontanassero dalle antiche tradizioni della monarchia, pare che stavolta sia stato il principe William a insistere affinché una parte dei festeggiamenti che riuniranno la loro famiglia ai Middleton e a Carlo e Camilla si svolgessero non nell’edificio principale della tenuta della Regina ma nella loro casa di Anmer Hall.

Il Duca e la Duchessa di Cambridge hanno trasformato la loro casa in una ambiente ultra natalizio, soprattutto per il principe Giorgio e la principessa Charlotte. Una fonte vicina alla coppia ha riferito che Kate ha addobbato tutto con fiocchi, luci e decorazioni scintillanti, facendo addirittura due alberi di Natale, uno per i bambini, più piccolo, pieno di luci, e uno più grande, elegante e tradizionale nell’ambiente principale della casa.

Il principe William ha spiegato alla rivista Big Issue che, infatti, quest’anno lo spirito nel Natale è esploso in famiglia, e in particolar modo in George:

Improvvisamente George si è reso conto di quanto sia importante per lui il Natale e di quanto lo adori, credo che la mattina del 25 dicembre lo troveremo a saltellare in giro per casa.

Non stupisce, dunque, che questo modo di vivere le feste con relax e serenità venga preferito dalla coppia: in casa Windson si festeggia da sempre presso la residenza invernale di Sandringham seguendo delle rigide regole che riguardano l’ordine dell’arrivo degli invitati (in ordine di anzianità), l’ordine nell’andare a dormire (nessuno può farlo prima della Regina, che di solito si ritira verso mezzanotte), i cambi d’abito durante la giornata (che devono essere almeno tre).

Certo, nell’ambiente reale più tradizionalista non sono in pochi a guardare con disappunto quello che hanno già soprannominato l’“Alternative Anmer Christmas”, ma è anche vero che Kate Middleton e il principe William hanno pensato a un compromesso per fare piacere alla Regina: la coppia sarà presente alla messa nella mattina idi Natale presso la chiesa di St Mary Magdalene nella tenuta di Sandringham con la Regina e gli altri reali, e dovrebbero portare anche George e Charlotte. Dopo la funzione, i reali di alto lignaggio torneranno a Sandringham per il pranzo, mentre i Cambridge andranno ad Anmer Hall per il pranzo con i Middleton.