Cosa sarebbe successo se Hitler avesse creato un esercito invincibile? Con le nuove tecnologie 3D il regista Shaun Robert Smith riscrive la storia e promette tanta adrenalina e orrore puro con il film nazi-horror “The 4th Reich“.

Se il Terzo Reich ha sconvolto l’Europa per la crudeltà e l’orrore delle proprie azioni, il “Quarto Reich” supera ogni immaginazione del terrore.

Hitler e il dottor Joseph Mengele, scienziato di fiducia di Hitler, hanno creato tramite i diabolici esperimenti nei campi di concentramento, un esercito di soldati invincibili.

La storia è ambientata nel giugno 1944, quando gli alleati marciano su Berlino per sconfiggere il dittatore tedesco.

La trama racconta che:

“una piccola brigata di soldati della 3a Divisione Fanteria, sotto il comando del rigido capitano Bathrust si imbarca in un viaggio sempre più oscuro per cercare di liberare l’Europa. Combatteranno sulla strada che li porterà nella campagna francese, attraverso villaggi e città devastate dalla guerra, fino a una struttura abbandonata, dove inizierà il vero orrore…”

Il cast comprende Sean Pertwee, Tom Savini, Craig Conway, Axelle Carolyn e Simon Bamford.

Attraverso il dramma, la storia, la guerra e la fiction, il “4th Reich” vuole sconvolgere lo spettatore mostrandogli qualcosa che non ha mai visto o vissuto prima evocando paure ancestrali.

Le riprese del film inizieranno a marzo.