“Avatar” sta facendo scuola. Infatti, anche il celeberrimo maghetto creato dalla penna fantasiosa dell’ormai ultramilionaria J.K. Rawling e idolo dei più piccoli (e non solo), ossia Harry Potter, avrà un film tutto in 3D.

La notizia di questa pellicola realizzata con la tecnologia tridimensionale è stata data dall’Hollywood Report, ossia il giornale che rivela notizie fresche fresche dalla “fabbrica” del cinema più famosa al mondo -Hollywood, appunto- ma non è ancora stata totalmente confermata. È probabile, però, che la Warner ufficializzerà presto la notizia.

Il nuovo film della saga di Harry Potter si chiamerà “Harry Potter e i doni della morte”, e uscirà in due parti: una che in Italia verrà forse proiettata a novembre e l’altra che dovrebbe essere nelle sale non prima dell’estate dell’anno prossimo.

Nel cast ci sarà sempre il giovane Daniel Radcliffe, che con la saga di Harry Potter è praticamente cresciuto, ed è quasi sicuro che verrano riconfermati gli altri attori che fino a ora hanno sempre preso parte a tutti i film dedicati al famoso maghetto.