La Columbia Pictures ha deciso che il reboot di Spiderman uscirà in stereoscopia, quindi preparate gli appositi occhiali 3D per godere al meglio il ritorno alle origini dell’Uomo-Ragno. Ma questa è solo la prima novità: l’altra è la data di uscita, che è stata fissata per il 3 luglio del 2012.

La produzione, capitanata da AVI Arad e Laura Ziskin (già produttori dei primi tre capitoli della saga), darà il via alle riprese alla fine del 2010. La sceneggiatura è firmata da James Vanderbilt, autore dei thriller “Basic” (2003) e “Zodiac” (2009), e Marc Webb (“500 giorni insieme”) ha ricevuto l’incarico di dirigere questa nuova pellicola dedicata all’eroe dei fumetti targati Marvel.

Jeff Blake, direttore del settore marketing e distribuzione internazionale della Sony Pictures, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni:

Spider-Man sarà la definitiva esperienza dell’estate, e noi siamo entusiasti che la produzione abbia deciso di presentare il prossimo film in 3D. Spider-Man è uno dei più popolari personaggi al mondo, e noi sappiamo che il pubblico è eccitato e ansioso di scoprire la visione fantastica di Marc per Peter Parker e per il franchise

Blake non sbaglia: i milioni di fan di Spidey sono ansiosi di conoscere la storia dell’adolescente Peter Parker, alle prese con i problemi tipicamente adolescenziali ma anche con i grandi dilemmi da supereroe. Nell’attesa di conoscere il cast, la sfida più grande per il prossimo Peter Parker sarà riconquistarsi un pubblico troppo affezionato a Tobey Maguire, attore che si era dimostrato perfetto nel ruolo del secchione un po’ impacciato ma al tempo stesso forte, leale e determinato.