La Warner Bros sta tentando in ogni modo di rilanciare nuovamente il franchise di Superman.

L’ultima idea è stata quella di affidare l’operazione nelle sagge mani di Christopher Nolan che, dopo aver rilanciato la saga di “Batman”, precedentemente affossata da Joel Schumacher, avrebbe già tra le mani un’ipotetica lista dei possibili nomi a cui affidare il nuovo progetto. Figurano qui registi veterani del calibro di Tony Scott, e altri più giovani come Zack Snyder, Matt Reeves, Jonathan Liebesman e Duncan Jones.

Il progetto iniziale della Warner Bros era quella di affidare la regia agli stessi sceneggiatori del film, ovvero Jonathan Nolan (fratello del noto regista) e David S. Goyer. Ma dopo alcune perplessità sorte durante le prime fasi della preparazione, si è successivamente deciso di affidare tutto a Nolan e alla moglie Emma Thomas.

In ogni caso, la soluzione dovrebbe essere annunciata a breve dallo stesso Nolan, che a quanto pare avrebbe chiesto quattro settimane di tempo per riflettere. Ricordiamo che l’uscita nelle sale del reboot di Superman è attualmente prevista nel 2012.