È tornato dopo otto anni di assenza Adriano Celentano, si è presentato alFestival di Sanremo 2012 che hanno sollevato un vespaio di polemiche, parole molto forte ed accuse pesanti a tutti, in primis ai giornali cattolici “Famiglia Cristiana” e “Avvenire” che, a suo dire, devono chiudere perchè non si occupano di Dio e carità cristiana, ma di ben altro. Polemiche che erano partite fin da quando si era venuto a sapere il congruo compenso che avrebbe guadagnato. Per buttare acqua sul fuoco, il Molleggiato aveva dichiarato che l’intero ammontare sarebbe andato in beneficenza, vale a dire 750 mila euro diviso fra Emergency e famiglie bisognose.

Giusto per non risparmiare proprio nessuno Adriano Celentano aveva avuto qualcosa da dire anche sul parroco della chiesa di Galbiate, cittadina in provincia di Lecco in cui da anni vive il Molleggiato:

“Da San Pietro al Duomo di Milano, passando per Firenze e Bologna, in tutte le chiese c’è sempre lo stesso problema. Non si capisce quel che dicono i sacerdoti. Non perché non sanno parlare, ma perché non sanno regolare l’audio degli altoparlanti ´… Questo problema c’era anche a Galbiate, poi a furia di martellare il parroco, si è deciso e ha cambiato l’impianto.”

Per indagare l’inviato di Tv Sorrisi e Canzoni è andato ad indagare a Galbiate ed ha incontrato don Enrico Panzeri, parroco della chiesa di San Giovanni Evangelista, che non sembra impazzisca per Adriano Celentano, conferma di aver cambiato l’impianto audio, ma non certo per le insistenze del cantante, era già nei progetti di ristrutturazione della chiesa che sono durati dal 2006 al 2011, ed aggiunge:

“In ogni caso, non ha contribuito. Sono offerte fatte dagli altri parrocchiani. Ha attaccato Avvenire e Famiglia cristiana. Non sono d’accordo: quei giornali sono e resteranno anche in futuro a disposizione, qui in fondo alla chiesa. Sono d’accordo con chi dice che forse lui è meglio che canti…”

Tutto confermato da sacrestano e perpetua che rincara la dose e dà uno scoop, il giardiniere aveva chiesto ad Adriano Celentano un aumento di stipendio, la risposta era stata positiva lo avrebbe pagato di più se lui avesse lavorato di più. Ma chissà se si tratta solo di una malignità.