Un po’ difficile, il bambino Scorpione, ma intelligente, vivace e curioso. Quante belle qualità…

Conosciamolo meglio questo bambino che però, ogni tanto, nonostante il suo carattere vivace, si chiude un po’ in se stesso, in particolare quando si sente trascurato: per lui questo rappresenta un problema, forse perché ama sentirsi al centro dell’attenzione. È poi un attento osservatore ed è sempre alla ricerca di scoperte.

La sua vita è fatta di domande, su tutto. E bisogna dargli delle risposte esaurienti, che soddisfino appieno la sua curiosità, la sua voglia di sapere e di conoscere. Questo è positivo, perché sta a dimostrare che non è un superficiale, che immagazzina tutto quello che impara e poi trae le sue conclusioni. Ha infatti una buona dose di concentrazione e quindi elabora la più piccola nozione e la approfondisce.

Quello che piace, nel bambino Scorpione, è la sua capacità di vivere le sue immaginazioni senza perdere il controllo della realtà, cioè non si emargina in un mondo di fantasia, ma ha i piedi ben puntati per terra. E tuttavia, fra tutte queste belle doti bisogna riconoscergli un piccolo difetto, se piccolo vogliamo definirlo: fa troppe richieste ed è un tantino prepotente. Attenzione a non dargli tutto quello che chiede: è oltremodo diseducativo, anche e soprattutto per il suo futuro.

Non ci stancheremo mai di ripetere che il carattere di una persona si forgia fin da piccolo e che le cattive abitudini si trascinano poi per tutta la vita. Non occorre aggredirlo o picchiarlo, ma trattarlo soltanto con ferma dolcezza e cercare anche di capire certe sue scelte. Anche perché bisogna insegnargli anche ad avere un buon rapporto con i suoi coetanei, con i quali purtroppo ha spesso dei contrasti per la sua natura un tantino ribelle. Ma nonostante qualche contrasto, riesce a mantenere un bel rapporto con quelli che crede suoi amici sinceri.

E a proposito di rapporti interpersonali, il bambino Scorpione ha una buona intesa con Cancro e Pesci, perché li accomuna la stessa natura sensibile. Buoni i rapporti con Vergine e Capricorno, basati sulla collaborazione e sulla stima reciproca. Superficiali i rapporti con Sagittario, mentre Scorpione e Bilancia si completano a vicenda. Abbastanza complicati i rapporti con Leone, Acquario, Ariete e Gemelli: hanno tutti un carattere forte e ostinato, non possono viaggiare sulla stessa lunghezza d’onda.