“Un orgasmo al giorno leva il medico di torno”, o almeno questo è quello che ha rivelato una brochure del Servizio Sanitario britannico. Il messaggio vuole comunicare a tutti che fare sesso fa bene alla salute, secondo diverse ricerche scientifiche.

Tali studi dimostrano che fare sesso ha molti benefici sulla salute degli individui che lo praticano: riduzione dello stress e miglioramenti nel riposo notturno sono solo due dei tanti vantaggi che fare l’amore porterebbe ai membri di una coppia.

Galleria di immagini: Sesso con amore

Ma il maggiore tra gli effetti benefici del sesso sulla salute è la longevità: chi pratica sesso raggiungendo due o più orgasmi a settimana riesce ad allungare la propria vita rispetto a coloro che preferiscono uno stile di vita casto e moderato. Questa nuova ricerca fa riferimento soprattutto a studi sul sesso maschile, mentre l’orgasmo nelle donne resta ancora da studiare e approfondire come tematica.

Tuttavia, sembra che anche il modo di vivere un rapporto sessuale porti non pochi vantaggi alla salute del sesso femminile: le donne che riescono a godere di più durante un incontro hanno anche una soglia di longevità più elevata rispetto a quelle che godono meno durante l’amplesso.

La ragione principale della longevità provocata dal sesso risiede negli effetti positivi su diversi organi del corpo: ad esempio, il cervello femminile utilizza più ossigeno del normale durante un rapporto sessuale, simulando gli effetti di un comunissimo esercizio fisico. Inoltre, l’attività sessuale riduce i rischi di tumori al seno, probabilmente grazie alla produzione di ormoni come l’ossitocina dovuta all’eccitazione.

Oltre ai benefici avvertiti a livello cerebrale, il sesso sembra essere ottimo anche alla prevenzione degli infarti e degli attacchi di cuore in generale. Insomma, il sesso è un vero e proprio toccasana per la salute.

Nonostante gli inglesi bigotti abbiano contestato il manifesto della nuova campagna del Servizio Sanitario Nazionale, una cosa è certa: oltre a essere il punto di arrivo di una relazione sentimentale, il sesso rappresenta qualcosa di naturale che non va represso come in epoca medievale.

L’educazione sessuale rappresenta un valore importante nel bagaglio culturale e nella mentalità di un individuo: cominciare a parlare di prevenzione alle malattie sessualmente trasmissibili, o ai pericoli a cui si va incontro facendo sesso non protetto, significa davvero migliorare la vita delle persone senza dover necessariamente creare ormoni particolari oppure ossigenare il cervello.