Per avere dell’ottimo e soddisfacente sesso basterebbero solamente dieci minuti: non servirebbe a nulla dunque cercare una prestazione lunga, in quanto sfiancherebbe il partner e renderebbe il rapporto in sé noioso.

Questo è quanto afferma una ricerca condotta dagli specialisti della Society for Sex Therapy and Research, team britannico che comprende psicologi, medici, consulenti familiari e assistenti sociali. Stando a quanto è emerso dai loro studi, un rapporto sessuale che non supera i due minuti sarebbe insoddisfacente e l’ideale sarebbe per l’esattezza quantificato dai 3 ai 7 minuti: uno che va oltre i tredici minuti sarebbe a quanto pare troppo.

Uno dei ricercatori, il dottor Eric Corty, ha spiegato che:

Molti credono erroneamente alla fantasia di notti di sesso continuo e prolungato. Speriamo che il nostro studio incoraggi uomini e donne ad avere aspettative più realistiche.

Inutile dire che i suddetti risultati potrebbero lasciare in molti alquanto perplessi. Credete che la stima quantificata dagli esperti in questione corrisponda davvero a un tempo perfetto?