Oltre a essere una piacevole esperienza, fare l’amore con un nuovo partner può rappresentare un ostacolo da superare per alcune donne. Ci sono infatti diverse motivazioni che generano timore sotto le coperte.

Nella maggior parte dei casi, una donna si spaventa a letto quando il nuovo partner le chiede di fare qualcosa che lei non ha mai fatto: portarla in un territorio sconosciuto in campo sessuale significa non rispettare i suoi tempi e creare sensazioni di ansia e paura.

Galleria di immagini: Sesso estremo

Come al solito, il dialogo risolve tutti i problemi: prima di condividere nuove emozioni è bene parlarne in modo tranquillo senza calcare troppo la mano, in modo da permettere al partner di prepararsi psicologicamente alla novità.

Oltre alle nuove esperienze sessuali, una donna si spaventa facilmente se si sente fisicamente oppressa: molto spesso, stringere il partner ed essere troppo irruenti può essere fastidioso e diventare fonte di disagio nel rapporto di coppia.

Anche il tipo di rapporto sessuale porta non poca tensione alle nuove fidanzate: quando non si conosce bene il partner, è meglio non proporre varianti come sesso orale o addirittura sesso anale. Molti persone potrebbero essere disgustate da una richiesta simile mentre altri potrebbero addirittura essere spaventate fino a interrompere i rapporti con il proprio partner.

Se poi si aggiunge un pizzico di erotismo in più al comune rapporto, bisogna stare davvero attenti: sex toys, come le manette, potrebbero non piacere al nuovo partner e finire per spaventarlo. Quindi, divieto assoluto a bende o fruste: prima di spingersi così lontano bisogna conoscersi meglio l’un l’altro.

Inoltre, bisogna fare molta attenzione a quello che si confida alla nuova compagna: una chiacchierata piccante sotto le coperte potrebbe rovinare inesorabilmente il rapporto. Dato il momento hot, si rischia di toccare argomenti tabù che in un altro momento non sarebbero mai stati trattati. Fantasie sessuali, anche solo pronunciate a voce, possono risultare spaventose per l’altra persona: per questo motivo bisogna andarci coi piedi di piombo anche con le idee a luci rosse.

Infine, ciò che spaventa una persona potrebbe essere motivo di eccitazione per altri: per questo motivo, è meglio evitare pratiche sessuali poco diffuse come il sadomaso e i vari tipi di feticismo senza conoscere a fondo l’altra persona. Si può introdurre comunque l’argomento in modo delicato: se chi si ha difronte è interessato a provare questo tipo di emozioni sessuali non avrà timore ad ammetterlo. Al contrario, chi ne è spaventato eviterà l’argomento cambiando discorso.