Hanno fatto molto discutere le dichiarazioni di Umberto Bossi. Nel corso di una tappa di Miss Padania a Lazzate, in Brianza, il leader della Lega Nord ha infatti fatto una battutaccia sulla sigla S.P.Q.R.:

Basta con Senatus Populusque Romanus, “il Senato e il popolo romano”, io dico “sono porci questi romani”.

Parole che sono state apprezzate molto poco dall’opposizione, ma anche dal Sindaco di Roma Gianni Alemanno, così come da Francesco Totti che ha commentato:

Bossi? Venga a dire quelle cose davanti al Colosseo o sotto la Curva Sud.

La notizia ha avuto un grande risalto ovunque. Tranne sul Tg1. Il portavoce dell’Italia dei Valori Leoluca Orlando si è così espresso a proposito della decisione da parte del telegiornale di Augusto Minzolini di non dare spazio alla news:

I gravi insulti del leader del Carroccio ai cittadini romani e alla Capitale che campeggiano su tutti i siti e che hanno meritato l’apertura dei maggiori TG nazionali, sono spariti dai titoli del Tg1 a pranzo e a cena. Ormai il Tg1 con Minzolini è diventato il cimitero delle vere notizie che non vengono date, sono storpiate o vengono abilmente nascoste.

Intanto in rete sta spopolando il video realizzato da Valigia Blu, l’associazione di Arianna Ciccone per “la dignità dei giornalisti e il rispetto dei cittadini”. La clip rivisita in maniera ironica e con tanto di simpatico balletto il tormentone estivo di Shakira “Waka Waka“, chiedendo le dimissioni di Augusto Minzolini dal posto di direttore del Tg1.

E sempre a proposito del discusso Minzolini, dovrebbe andare finalmente in onda questa sera nel corso della prima puntata di Parla con me, il programma di Serena Dandini, il tanto contestato spot con la sua parodia che potete però già vedere sul sito di Repubblica.

Qui di seguito vi proponiamo invece il filmato riguardante gli insulti di Bossi e il video parodia di “Waka Waka” contro Minzolini.