Il riscaldamento, pur non essendo considerato strettamente un allenamento, è parte fondamentale di qualsiasi attività fisica: un tutorial con gli esercizi di riscaldamento è quindi imprescindibile quando ci si avvicina a sport e movimento, che sia in casa, in palestra o all’aperto.

Svolto prima dell’attività fisica, infatti, il riscaldamento consente al corpo di affrontare l’allenamento nelle migliori condizioni possibili, preparandolo, migliorando la prestazione e riducendo il rischio di infortuni.

Il riscaldamento aumenta la vasodilatazione, gli impulsi nervosi al muscolo e la temperatura corporea per fare in modo che l’attività degli enzimi responsabili della produzione di energia possa essere ottimizzata.

A illustrare nel video tutorial di DireDonna gli esercizi di riscaldamento da svolgere prima dell’attività fisica sono i master fitness trainer Marco Giannuzzi e Tania Simonetti, della palestra romana H2o Concept.

Come eseguire gli esercizi di riscaldamento

Gli esercizi di riscaldamento spiegati nel video tutorial sono a corpo libero, e quindi possono essere eseguiti anche a casa. Importante, infine, sapere che questi esercizi vanno eseguiti in forma blanda, rilassata e senza forzare troppo le articolazioni.

Siete ora pronti per i vostri esercizi di riscaldamento.

  • 1° Esercizio di riscaldamento. Vi mettete in piedi con le braccia lungo il corpo, i piedi a terra alla larghezza del bacino e la testa dritta. Da questa posizione eseguite le circonduzioni della testa verso destra e verso sinistra, fate 10 circonduzioni per lato e tornate con la testa dritta.
  • 2° Esercizio di riscaldamento. Dalla posizione iniziale dell’esercizio precedente eseguite le circonduzioni delle spalle verso dietro ricercando la massima ampiezza e i piedi ben appoggiati al suolo: di questo esercizio eseguite 30 ripetizioni.
  • 3° Esercizio di riscaldamento. Dalla posizione iniziale dell’esercizio precedente eseguite le circonduzioni delle spalle in avanti, in alto, ricercando più spazio possibile, con i piedi ben appoggiati al suolo: di questo esercizio eseguite 30/40 ripetizioni.
  • 4° Esercizio di riscaldamento. Mani sui fianchi, divaricate leggermente le gambe, piegate non troppo le ginocchia e inclinate il busto verso destra e verso sinistra laterale, mantenendo la testa dritta, spalle lontane dalle orecchie, e fate movimenti lenti.
  • 5° Esercizio di riscaldamento. Appoggiate le mani sui fianchi e ruotate il bacino per liberare le anche, i piedi sempre appoggiati a terra, e lentamente andate a ricercare più spazio possibile: di questo esercizio potete fare 2/3 giri verso destra e 2/3 giri verso sinistra per 10 volte.
  • 6° Esercizio di riscaldamento. Sempre con le mani sui fianchi, andate a scaldare schiena, glutei e arti inferiori: piegate le ginocchia non troppo e tornate su e mettetevi in punta di piedi allontanando i talloni da terra, quando scendete prendete aria e quando tornate su soffiate. Eseguite 2/3 serie da 10/20 ripetizioni.