Original Media ha acquisito i diritti per produrre il remake del noto film trash del 1984 “Il Vendicatore Tossico” (“The Toxic Avenger”) della Troma, nota casa di produzione specializzata in commedie-horror di serie B.

Il “Vendicatore tossico”, però, diventerà eco-friendly per stare al passo con i tempi.

Così la nuova versione trasformerà il deformato antieroe Melvin in un super eroe tutto Green.

La produzione è affidata ad Akiva Goldsman, Richard Saperstein e Charlie Corwin e l’intento è quello di educare soprattutto i più giovani al rispetto dell’ambiente.

La versione originale dell’84 era ambientata nell’immaginaria città di Tromaville. Il giovane Melvin Ferd (Mark Torgl) è un ragazzo imbranato che viene deriso, quotidianamente, dai giovani della cittadina. In seguito ad una caduta in un barile di rifiuti tossici, Melvin si trasforma in una creatura mostruosa e dalla forza sovrumana. Armato di spazzolone, il vendicatore tossico, in breve tempo, diventerà il paladino dei deboli e degli indifesi.

La versione originale dell’84 fu censurata e tagliata in molte sue parti a causa delle troppe scene splatter incluse nella pellicola. Il tono del remake invece sarà più tiepido perché orientato a diventare una commedia per famiglie.