Si parla ancora del vestito conturbante con cui Lady Gaga si è presentata agli MTV Video Music Awards 2010. Ebbene sì, era vera carne, e puzzolente persino. Mentre in una nuova intervista, la cantante torna sui dettagli del suo passato di cocainomane.

Da quando Lady Gaga si è presentata a ritirare uno degli 8 premi ricevuti per gli MTV Video Music Awards, con un vestito di carne, molti si sono chiesti se non fosse finta, magari era tessuto che solamente vi somigliava. Invece no. Erano proprio tranci di carne cruda.

Galleria di immagini: Lady Gaga: meat dress

È lo stesso stilista Franc Fernandez a raccontare come gli ci siano voluti 2 giorni a cucire insieme tutto il “materiale”: carne che veniva direttamente dalla macelleria dei suoi genitori. Niente di particolarmente pregiato, a parte la bistecca come cappellino il resto erano fianchi, costole e qualche avanzo per fare gli stivali (legati con lo spago da macellaio).

Il tutto però doveva avere un odore particolarmente prepotente, sempre lo stilista ha detto:

Non era congelata. Probabilmente puzzava molto. Era nelle luci, quindi si stava un po’ cuocendo.

Contenta Cher, che le ha consegnato il premio, per l’abbraccio. Comunque, finiti i riflettori dell’evento, la Germanotta è stata avvistata all’aeroporto di Los Angeles in mutande e reggiseno, ma non prima di aver rilasciato qualche altra scoppiettante dichiarazione.

Come quella che quando era un’adolescente a New York era solita:

farsi di cocaina su una Bibbia.

Che usasse cocaina era cosa già nota, il dettaglio della Bibbia non ancora. Avanti il prossimo.