Dopo circa un mese dalla nascita del piccolo Pietro, la bella conduttrice Ilaria D’Amico torna in TV per condurre la nuova edizione di “Exit”, su La7.

Pare quindi tutto pronto per il ritorno di una delle signore della televisione italiana. In totale sono otto gli appuntamenti programmati, tutte puntate monotematiche dedicate a grandi temi d’attualità con interviste, contributi di ospiti e tutto quanto si addice a un programma d’inchiesta.

Nella puntata d’esordio il tema al centro del programma sarà la TAV, la nuova linea ferroviaria ad alta velocità che dovrà collegare Torino a Lione e su cui si sono sprecate le polemiche, anche politiche, negli ultimi mesi.

Per “Exit” sarà inviato in val di Susa, teatro in cui dovrebbero avvenire i lavori per la costruzione della nuova linea, il giornalista Alessandro Sortino, che raccoglierà in loco le dichiarazioni dei No Tav, ovvero gli abitanti di quelle zone che si oppongono ai lavori.

Una partenza importante quindi, che segna il ritorno, come dicevamo in apertura, di Ilaria D’Amico. La conduttrice si è detta contentissima di poter ritrovare quella che lei giudica “la sua creatura”, pur non mancando di lanciare qualche piccola accusa alla Rai, rea di aver “espropriato” il programma “La prova del cuoco” a Antonella Clerici al suo ritorno dopo la gravidanza:

Questo è un Paese per cui ti devi giustificare rispetto alla maternità. Per fortuna La7 e SKY sono due grandi editori. Antonella Clerici, a casa col pancione, è stata defraudata della sua “Prova del cuoco”.

Una D’Amico carica più che mai si appresta, pertanto, a fare ritorno nel suo salotto televisivo, per la gioia dei fan e per quanti apprezzano i modi pacati ed eleganti della conduttrice romana.