Il concetto di rete si fa spazio anche all’interno dell’imprenditoria femminile, e per promuovere la collaborazione e l’intesa tra le imprenditrici italiane nasce il bando Be-Win, progetto finanziato dalla UE.

Per le donne attive nell’imprenditoria femminile in Lombardia si aprono le selezioni per partecipare al progetto “Business Entrepreneurship Women in Network – Be-Win”, basato sulla relazione e comunicazione tra imprenditrici mentor e mentees, con il conseguente scambio di esperienze e collaborazione.

Le Camere di Commercio della Lombardia sostengono il progetto e aprono le selezioni mettendo a disposizione quattro posti per giovani imprenditrici mentees: più precisamente possono fare richiesta le donne titolari di impresa da un periodo di tempo non inferiore ai 12 mesi e che non superi i tre anni, con almeno un dipendente operativo presso l’azienda. La partecipazione al progetto, che prevede nove attività complessive, è in ogni caso gratuita e non sono previsti rimborsi per le spese sostenute.

Il bando relativo alla Lombardia scade il 10 febbraio, e rappresenta solo una parte del progetto Be-Win finalizzato a creare una rete italiana di donne imprenditrici che coinvolgerà 32 professioniste nel ruolo di mentor e 64 mentees, le quali beneficeranno delle conoscenze maturate dalle colleghe più esperte.

Fonte: Camera di Commercio Monza Brianza