Ogni neomamma dopo qualche giorno di assestamento inizia il lungo percorso verso il ritrovamento della forma fisica pre partum. Palestra, allattamento, lunghe camminate, dieta ferrea o altro, i consigli di tutti si sprecano.

Ma voi donne siete davvero pronte ad affrontare tutto questo mentre state imparando il mestiere di genitore? Ecco allora qualche consiglio per provare a rimettersi in forma dopo il parto con poche e semplici mosse, senza esagerare e rischiare di impazzire cercando disperatamente di ritrovare la linea che si possedeva prima della gravidanza.

In primo luogo imparate a porzionare il cibo secondo le tabelle che i nutrizionisti propongono. Esistono infatti regole precise sulle dosi dei principali alimenti, che se assunti in quelle proporzioni ci danno tutto il nutrimento necessario senza però diventare un problema per la bilancia. Soprattutto nel periodo del post partum il nostro equilibrio è piuttosto precario, perciò privarci anche dei cibi preferiti potrebbe essere una pessima idea: la soluzione allora rimane quella di mangiarli comunque ma con un po’ di accortezza.

Lo stesso allattamento al seno è un ottimo alleato per perdere peso. Molte ricerche hanno dimostrato che le mamme che allattano perdano peso molto pià facilmente e velocemente di quelle che non allattano al seno, perciò invece di preoccuparvi di mettervi subito a {#dieta}, di fare esercizi più volte al giorno o di rinnovare subito l’abbonamento in palestra, prendetevi tutto il tempo che volete per allattare in tranquillità. Proprio mentre nutrite e coccolate il vostro piccolo brucerete calorie per la gioia sua e vostra, e giorno dopo giorno ritroverete la vostra forma migliore.

Per peredere peso e ritrovare la forma di prima della {#gravidanza} un altro valido segreto può essere quello di preferire i cibi biologici, e non quelli di derivazione industriale. Gli additivi chimici e i conservanti, infatti, fanno ingrassare mentre l’alimentazione biologica interferisce positivamete sul nostro organismo, ci aiuta a mantenere la forma e a vivere meglio. In maniera più sana e con minori rischi di contrarre malattie anche gravi.

Durante l’allattamento i ginecologi e i pediatri consigliano di continuare l’astensione dalle bevade alcoliche. Mantenete questa buona abitudine: dimagrirete più in fretta e serenamente e anche la vostra salute ne guadagnerà. Anche molti cocktail e succhi di frutta confezionati sono pieni di conservanti e coloranti che fanno ingrassare: preferite succhi biologici o magri centrifugati preparati in casa da voi stesse.

Consiglio banale ma mai da sottovalutre: mai saltare i pasti. Anche nel periodo post partum, quando la tentazione di saltare un pasto per provare a dimagrire vi coglierà, fatevela passare. Ricordate, infine, che mentre state allattando la vostra alimentazione è fondamentale sia per voi stesse sia affinché il latte che date al vostro bambino sia sostanzioso e lo faccia crescere.

Fonte: Sheknows