Viene inaugurata oggi la mostra intitolata “Il teatro alla moda“. Presso le sale del Museo della Fondazione Roma, si potranno ammirare alcune delle più grandi creazioni del mondo della moda italiana, salite sul palcoscenico in occasione di alcune delle più famose rappresentazioni teatrali.

Selezionati da Massimiliano Capella, cento costumi originali, affiancati da bozzetti e video degli spettacoli in cui sono stati indossati, saranno i protagonisti di questa unica esposizione che ripercorre la storia del teatro a partire dagli anni ottanta.

Partendo dal 1983, troviamo i variopinti costumi di Missoni per Lucia di Lammermoor al Teatro alla Scala, assieme alla mantella in pelliccia rosa cipria di Fendi, realizzata nel 1984 e indossata da Raina Kabaivanska nella Traviata.

Per la prima volta in Italia, disegnata da Armani e indossata da Joaquin Cortes in Joaquin Cortes Show nel 2002, anche la magnifica Bata de Cola, assieme ad altri splendidi abiti appositamente confezionati per Luciano Pavarotti, Carla Fracci e Katia Ricciarelli.

Tra gli stilisti in esposizione troviamo ancora Antonio Marras, Valentino, Alberta Ferretti e Gianni Versace. La mostra è stata promossa da Altaroma e dalla Fondazione Roma, in collaborazione con la Fondazione Cinema per Roma.