Da ieri sera è cominciata l’ultima edizione del Maurizio Costanzo show. Durerà in tutto verranno trasmesse altre 17 puntate, il mercoledì sera e la domenica sera sempre in seconda serata su Canale 5.

Lo scopo di questa ultima edizione è ricordare la strada che questo grande programma ha fatto negli anni e rievocare i momenti più belli della trasmissione.

Maurizio Costanzo condurrà per l’ultima volta il suo talk-show, sempre dal teatro Parioli di Roma.

Con sé, come già dichiarato qualche settimana fa, ha voluto nel ruolo di ospite fisso in studio Alfonso Signorini:

è ironico, attraversa la vita con passione e ha la patente per sfogliare con me un album che contiene 25 anni di TV e 33000 ospiti

ha spiegato Costanzo.

La puntata di ieri è stata divisa in due parti. Nella prima parte della serata si è parlato di “Lotta alla mafia” e di come il “Costanzo Show” ne prese parte: sono stati trasmessi momenti storici del talk show e degli interventi di Paolo Borsellino, Giovanni Falcone e Francesco Di maggio, giudice che smantellò la banda Epaminonda a Milano e che rivelò in televisione la presenza dei colletti bianchi all’interno della mafia.

A commentare erano presenti sul palco del teatro Parioli il Procuratore Nazionale Antimafia Piero Grasso e il giornalista Gaetano Savatteri.

La seconda parte della puntata è stata dedicata a Mike Bongiorno: anche qui sono stati ricordati i momenti più belli dello show e a commentarli c’erano Signorini e Enrico Vaime (autore televisivo).