Dopo la finale, ecco che arrivano prontamente i mini album per il trionfatore di X-Factor Marco Mengoni e per il secondo classificato Giuliano Rossu. Per quanto riguarda le rimanenti finaliste, la girl band delle Yavanna, il loro esordio è ancora in lavorazione.

L’EP di Marco, uscito venerdì scorso, è intitolato “Dove si vola” e, oltre all’omonimo pezzo, contiene un altro inedito: “Lontanissimo da te”. Tra le cover proposte, il pezzo simbolo di Michael Jackson “Man in the Mirror” e l’ottima “Psycho Killer” dei Talking Heads. Le cover italiane sono invece “Almeno tu nell’universo” di Mia Martini, “L’amore si odia” della vecchia conoscenza di X-Factor Noemi e “Insieme a te sto bene” di Lucio Battisti.

Marco sta, inoltre, cominciando a lavorare sul pezzo che porterà a Sanremo. Quest’anno, infatti, al vincitore di X-Factor tocca di diritto un posto tra i “Big” del Festival.

Si chiama invece “Ruvido“, dal titolo dell’unico pezzo inedito incluso, il primo EP di Giuliano. Tra le canzoni spiccano il pop retro di “Back to black” di Amy Winehouse e “Warwick Avenue” di Duffy. I pezzi italiani sono invece “L’immensità” di Don Backy, coverizzata anche dai Negramaro, “Mi ritorni in mente” del sempreverde Lucio Battisti e “L’emozione non ha voce” del molleggiato Celentano.

A completare le uscite di questi giorni dei protagonisti di X-Factor ci pensa “Anima” di Damiano, un mini-cd molto variegato che propone cover di Bob Marley, Afterhours, De Andrè, Battiato e Tracy Chapman.

Qui di seguito vi proponiamo il live dell’inedito di Marco, “Dove si vola”.