Nella lavorazione di un film come “Harry Potter“, infarcito di effetti speciali e duelli a suon di colpi magici, la probabilità che si verifichino incidenti sul set è molto alta. E infatti qualche giorno fa pare proprio che, durante le riprese di una scena, sia scoppiato un incendio.

Sostanzialmente nulla di grave, se non per il fatto che qualche burlone ha messo in giro la voce che tale incidente sia stato di proporzioni catastrofiche, tanto da distruggere interamente il set di Hogwarts dove tutti i film della serie sono stati girati. Tuttavia un portavoce smentisce ufficialmente tale notizia, ridimensionando la gravità dell’accaduto. Egli dichiara:

Tutto è accaduto durante le riprese di una scena di battaglia, dove vengono impiegati molti effetti speciali. Alla fine è scoppiato un incendio, che è stato comunque spento dalla nostra principale squadra di pompieri, anche se per sicurezza abbiamo contatto anche la squadra locale. Si dovrebbe esser risolto tutto in un’ora, anche se non ricordo con precisione. Comunque sia nessuno è rimasto ferito né ci sono stati danni all’equipaggiamento: per questo le riprese del film continueranno normalmente

Alla domanda se comunque alcune parti del set siano rimaste danneggiate, il portavoce risponde che solo l’esterno di un cortile ha riportato danni notevoli. Tuttavia anche questo fatto viene subito ridimensionato, poiché, sempre secondo l’addetto ai lavori, ci sono alcuni scenari ideati per le battaglie che vengono danneggiati quando si girano quel tipo di scene, quindi vengono ricostruiti. Insomma, le riprese del nuovo film di “Harry Potter” continueranno tranquillamente.

“Harry Potter e i Doni della Morte” è tratto dall’ultimo romanzo della saga della Rowling, e verrà rilasciato in due parti, previste per il 19 novembre e per il 15 luglio 2011.