Le neomamme soffrono spesso di solitudine. Può sembrare strano, dato che una donna che ha appena avuto un bimbo ha a che fare con un piccolo essere che dipende interamente da lei tutto il giorno, tuttavia è una condizione che può portare a isolarsi, e a chiudersi in sé stesse.

Gli incontri per neomamme, organizzati da consultori familiari, Asl e associazioni culturali, rappresentano una risorsa fondamentale per molte donne, un’ottima opportunità per uscire di casa con il neonato al seguito e conoscere e confrontarsi con altre giovani madri, evitando di tenersi dentro tutti i dubbi e le incertezze tipiche del periodo che segue l’arrivo di un figlio.

Le iniziative pensate per le mamme in Italia non sono poche: abbiamo già parlato dei corsi MammaFit, dedicati alle donne che desiderano tornare in forma dopo il parto senza necessariamente recarsi in palestra, ma facendo un po’ di sana attività fisica senza lasciare a casa i loro bambini. A Roma, inoltre, pochi mesi fa è nato il Cinema Nursery, che consente alle mamme di godersi un film al cinema senza dover rinunciare a allattare il neonato e a concedergli tutte le cure di cui ha bisogno.

Un’altra iniziativa molto interessante è nata invece a Milano, dove l’associazione culturale Apeiron organizza una serie di incontri per neomamme a partire dal 18 ottobre.

Lo scopo? Permettere alle giovani madri di conoscersi e confrontarsi, scongiurando non solo il pericolo “solitudine”, purtroppo molto comune quando si vive nelle grandi aree urbane, ma anche il manifestarsi di una problematica ben peggiore, la depressione post partum.

Ogni martedì, dalle dieci alle dodici, le mamme di bimbi fino all’anno di età potranno quindi trascorrere due ore in compagnia sfruttando al meglio questo tempo per socializzare e scambiare quattro chiacchiere, un’esperienza senza dubbio utile per vivere serenamente i primi mesi della maternità, spesso caratterizzati da dubbi e preoccupazioni comuni.

Questa iniziativa si inserisce all’interno del più ampio “Progetto Mamme”, che prevede la possibilità di iscriversi a varie tipologie di incontri: le donne in gravidanza, infatti, possono conoscersi e ritrovarsi all’interno del percorso “Sta per nascere una mamma”, pensato proprio per le future mamme che desiderano condividere questa esperienza.

Alle mamme di bimbi fino ai sei mesi, invece, la serie di incontri raggruppati con il termine “Tempo mamma-bimbo” offre la possibilità di confrontarsi riguardo i primi mesi di vita del neonato, fino all’inizio dello {#svezzamento}. Per chi ha bimbi di età compresa tra i sei e i dodici mesi, infine, Apeiron ha creato il percorso “Il cesto dei tesori”, pensato proprio per soddisfare le esigenze dei bimbi che iniziano a voler sperimentare e conoscere il mondo circostante: è anche prevista la partecipazione di alcuni esperti in salute e benessere.

Per altre informazioni o per effettuare l’iscrizione agli incontri è possibile accedere al sito apeironassociazione.org.

Fonte: Apeironassociazione