Qualunque donna ha temuto che il proprio uomo la stesse tradendo, ed ecco pronte una serie di facili indizi che potrebbero aiutare a scoprirlo. O, meglio, fattori che potrebbero favorire il tradimento. Se il padre del vostro uomo ha tradito, ad esempio, è facile che il compagno segua la stessa strada. Viene da una scuola religiosa? Più probabile che sia infedele, così come in caso fosse poco intelligente.

Il Daily Mail ha proposto una specie di classifica di elementi sospetti. Ovviamente, se ne riscontrate più di uno nei vostri compagni, non è detto che vi siano infedeli, ma sono comunque utili spunti per indagare eventuali comportamenti sospetti.

Il primo elemento è abbastanza ovvio: se guadagnate più di lui, è facile che la frustrazione si trasformi in vendetta inconscia, quindi in tradimento. Uno studio del 2010 ha dimostrato che un uomo che dipende economicamente dalla partner ha 5 volte più probabilità di tradirla rispetto a chi contribuisce equamente alle spese domestiche.

Sempre legato al mondo lavorativo, se lavorano per troppe ore e trascorrono con voi appena il 10% delle giornate, c’è una possibilità su 10 che stiano combinando qualcosa alle vostre spalle.

Fattore inedito: convivere senza essere sposati aumenta le possibilità di tradimento. In effetti, le liti legate al divorzio sono sempre un buon deterrente, chi convive corre il 40% di rischio in più di infedeltà.

Passando ai fattori genetici, se uno dei suoi genitori è infedele, è molto probabile che il vostro compagno segua l’esempio, magari inconsciamente se non geneticamente indotto. Vale lo stesso se a tradire è un gemello.

Se il vostro lui è divorziato e voi al primo matrimonio, rassegnatevi, le speranze di un matrimonio duraturo sono basse, a meno che non decidiate di sposarvi e divorziare: a quel punto sareste pari, e pronti per un “e vissero felici e contenti”.

Se è sessodipendente e maniaco di film pornografici, ci sono buone speranze che diventi insensibile a livello emotivo, quindi più pronto a tradire. E il fatto cheviviate in campagna è un’aggravante, nelle piccole cittadine si consumano più infedeltà.

È stato educato in scuole religiose? Brutto segno. Le persone che si sentono culturalmente o socialmente represse in qualche modo, sono le prime a esplodere. Se poi ha una passione per i social network siete spacciate. E soprattutto guai a trovare un partner meno intelligente di voi. Fategli un test dell’IQ prima di farlo entrare in casa.