Quando nel rapporto sentimentale viene meno uno degli elementi fondamentali, chi fa parte della coppia potrebbe essere tentato di avvicinarsi a una persona esterna. Ma quali sono le ragioni fondamentali che inducono al tradimento? Pare che esse siano differenti per i due sessi.

Le ragioni che portano un uomo a tradire sono completamente differenti da quelle che portano all’infedeltà tutta al femminile. Nella lista delle motivazioni più comuni usate dagli uomini per giustificare il tradimento c’è sicuramente il sesso.

Galleria di immagini: Tradimento

Il desiderio di una vita sessuale più attiva o la ricerca di maggiore pepe nel rapporto sessuale possono stimolare l’uomo fino a spingerlo a tradire la compagna. In particolare, sembra che una tra le principali ragioni del tradimento maschile sia il cosiddetto sesso occasionale, ovvero con persone che si divertono a intrattenere relazioni puramente sessuali senza chiedere nulla in cambio.

Oltre al sesso, altre ragioni che spingono l’uomo al tradimento sono il desiderio di provare il brivido della trasgressione e di sentirsi importante, come anche di uscire dalla monotonia della vita di coppia.

Le motivazioni che spingono una donna a tradire, invece, sono più psicologiche e quasi sempre dipendono dai comportamenti sbagliati che il partner può seguire portando crisi all’interno del rapporto. In cima alla lista ci sono la necessità di vivere l’intimità di coppia e sentirsi sentimentalmente legata.

L’insoddisfazione durante un fidanzamento o il matrimonio può portare al tradimento, specie se associata alla ricerca di attenzioni maschili. Sentirsi desiderata ed essere speciale agli occhi di un uomo è talmente importante per una donna da portarla al tradimento. Insomma, solo il 20% delle donne che ha tradito lo ha fatto per motivazioni strettamente legate alla sfera sessuale.

Molte persone credono che un marito felice e soddisfatto del proprio matrimonio, o un fidanzato completamente appagato dalla relazione con la sua compagna, non abbia la tentazione di provare l’ebrezza del tradimento: tuttavia recenti studi dimostrano che l’adulterio al maschile esiste anche nel caso in cui i rapporti con la partner vadano a gonfie vele.

Infine, un dato importante riguarda il momento in cui si scopre un tradimento: da diversi sondaggi risulta che non sempre chi viene tradito riesce ad accorgersi immediatamente di questo colpo basso. Pare infatti che circa il 70% delle donne tradite e il 54% degli uomini sposati non sospettino neanche lontanamente l’infedeltà del partner.