Vasco Rossi resterà ancora qualche giorno in clinica. Stando agli ultimi aggiornamenti si sarebbero resi necessari approfonditi controlli polmonari, come ha ammesso la stessa portavoce del Blasco, Tania Sachs. Niente uscita oggi quindi, ma ulteriori analisi per escludere l’ipotesi di un’infezione polmonare.

Galleria di immagini: Vasco Rossi

Il problema fino ad ora riferito da medici e staff del rocker era legato unicamente alla ribadendo come:

“La costola fa ancora male, ma mi ha detto di essere impaziente di uscire. È di buon umore, naviga su internet e si riposa dopo le fatiche degli ultimi tour”.

Lo stesso Vasco ha poi affidato alla Sachs qualche piccola dichiarazione sul suo ricovero, che potrebbe far sorridere i suoi fan riguardo lo spirito battagliero del Blasco:

“Da oggi ho deciso io che sono guarito. I medici facciano il loro dovere e tutte le analisi, io penso ad altro”.