MOIGE (Movimento Italiano Genitori) e A.I.O.T. (Associazione Medica Italiana di Omotossicologia) hanno dato vita a una campagna contro l’abuso di farmaci (in particolare antibiotici) in età pediatrica, un grido d’allarme già lanciato al recente congresso della Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale.

Materiale informativo sulla campagna “Proteggi naturalmente la tua famiglia dall’influenza” sarà presente negli studi medici e nelle farmacie di tutto il territorio nazionale, con l’obiettivo di far capire alle famiglie italiane come si possa curare l’influenza in modo naturale, senza effetti collaterali.

Ogni anno, mediamente, vengono colpiti da sindromi influenzali o simil-influenzali dai 5 agli 8 milioni di italiani, tra cui i bambini rappresentano sicuramente la fascia di popolazione più esposta, con un’incidenza pari a circa 30 casi ogni 1.000 assistiti tra gli 0 e i 14 anni.

Per questo, dal dibattito “Uso ragionevole degli antibiotici”, tenutosi a Bari dal 12 al 14 settembre scorso, è emerso che in Italia viene fatto un uso eccessivo di prescrizioni antibiotiche e che il nostro Paese risulta essere tra quelli con il maggior consumo di antibiotici in Europa.

Per chiarirsi le idee e capire come affrontare l’influenza con la medicina naturale e, in particolare, con l’omeopatia, potete scaricare il volume “Omeopatia-Omotossicologia. Le prove scientifiche” a questo link: www.guna.it/omeopatia-efficacia.

Cosa ne pensate?