Sempre più spesso capita di leggere e sentir dire che una tecnologia possa rivoluzionare e facilitare la vita di tutti i giorni. Ok, è innegabile, ma quante volte siete rimaste bloccate davanti al computer senza sapere come fare una cosa? La fruibilità di un prodotto tecnologico dovrebbe far risparmiare tempo e fatica.

Finalmente l’evoluzione tecnologica si sta avvicinando a grandi passi verso sistemi di interazione veramente intuitivi per tutti. In questo processo giocano un ruolo chiave i nuovi processori Intel Core di sesta generazione e l’innovativa tecnologia Intel RealSense, che stanno rivoluzionando il modo in cui interagiamo con i dispositivi, anche in mobilità, avvicinando la nostra realtà a quella anticipata, per esempio, dal film di fantascienza Minority Report.

Se la vostra mente è ancora alla ricerca di esempi pratici sulle effettive potenzialità dei nuovi processori Intel Core di sesta generazione e di Intel RealSense, vi proponiamo alcuni scenari attraverso cui comprendere appieno come le tecnologie più innovative possano concretamente influenzare la nostra vita di tutti i giorni.

  • Versatilità. Si fa presto a dire praticità e comodità, ma se siete spesso in viaggio – per lavoro o piacere – e la vostra scelta ricade sui dispositivi dotati dei nuovi processori Intel Core di sesta generazione, potrete dire addio alla pesante quanto ingombrante 24ore all’interno della quale stipare sia il notebook, sia il tablet. Da oggi basta infatti un solo dispositivo per svolgere la funzione di entrambi. Per la gioia di tutte le donne, e non solo, i dispositivi 2 in 1 con Intel Inside uniscono performance di alto livello con estrema eleganza nel design: sottili e leggeri, i 2 in 1 consentono di passare agevolmente da una riunione di lavoro all’aperitivo con le colleghe senza il solito mal di schiena.
  • Tempo. Quante volte vi è capitato di avere un dispositivo lento, macchinoso e restio ad obbedire al vostro comando? Da oggi in poi niente più lunghe attese per avviare il computer e fare il download di documenti, film, musica e giochi. Riavvio immediato, trasferimento veloce dei dati, multitasking più fluido: i processori Intel Core di sesta generazione abilitano la piena funzionalità in un istante, eliminando quei noiosi tempi morti.
  • Durata. Immaginate di dover uscire velocemente di casa per un appuntamento importante, ma avete dimenticato sul tavolo il cavo di alimentazione ed il rischio della tragedia si materializza di fronte ai vostri occhi. Da oggi, non sarà più un dramma grazie alla lunga durata della batteria dei dispositivi basati sui nuovi processori Intel Core di sesta generazione, che garantiscono fino a 10 ore di autonomia. Si potrà stare un giorno intero lontano dalle prese di corrente, senza bisogno di correre a recuperare il cavo dimenticato.
  • Sicurezza. Dimenticare la password è di fatto uno degli incubi più ricorrenti. Ma, grazie ai processore Intel Core di sesta generazione, la password non è più un problema: con tutti i PC dotati di fotocamera Intel RealSense F200 e Windows Hello vi basta guardare nella fotocamera per lasciare che il vostro volto diventi la password ed accedere in tutta sicurezza
  • Comodità in ogni momento. Siete in cucina e non ricordate la ricetta che state preparando? In pochi passaggi, senza toccare il vostro dispositivo con le mani infarinate, potete cercarla in rete e proseguire nella vostra preparazione. Potete infatti accendere il dispositivo attraverso il riconoscimento facciale e con Windows Cortana, l’assistente personale digitale ad attivazione vocale, cercare la ricetta sul vostro sito preferito oppure nel vostro ricettario digitale.
  • Un nuova dimensione della tecnologia. Arricchire la propria vita quotidiana con esperienze più coinvolgenti è oggi una realtà. I dispositivi dotati della tecnologia Intel RealSense permettono, per esempio, di effettuare videochat in 3D, per rendere più viva la vostra call di lavoro o per stare in contatto con i vostri cari, lontani da casa.

Pubbliredazionale