Gli Internazionali di Tennis di Roma sono per la Capitale un appuntamento atteso per la vivacità che genera e soprattutto per la possibilità di vedere giocare da vicino i più grandi campioni del circuito internazionale. Giunti alla loro 73esima edizione, gli internazionali Bnl d’Italia si stanno rivelando un’edizione da record per il numero di presenze registrate e per i 9299 atleti coinvolti nella manifestazione.

Tra i tennisti ancora in gara e alla caccia del titolo ci sono i grandi big: Rafael Nadal, recordman degli Internazionali alla ricerca dell’ottavo titolo al Foro Italico e numero 5 nel ranking ATP, Novak Djokovic, trionfatore di 4 edizioni e numero 1 in classifica, Andy Murray, numero 2 al mondo e, tra le donne, Serena Williams, tre volte vincitrice del torneo e in vetta alla classifica mondiale.

Questo quanto accade nel rettangolo rosso. Ma cosa avviene nel dietro le quinte della manifestazione e nell’area riservata agli atleti? La redazione di DireDonna è entrata nell’area beauty, ovvero la zona nella quale i più importanti giocatori di tennis del mondo vanno a rifarsi il look: Rafael Nadal, Flavia Pennetta, Claudia Giovine, Grigor Dimitrov, Jelena Jankovic, Andreas Seppi sono stati tutti ospiti di Tessier Hairdressers. I due fratelli Carlo e Giuseppe Tessier pettinano per il terzo anno consecutivo le teste dei giocatori nell’apposita lounge all’interno della quale hanno allestito una zona beauty: sul pavimento non poteva mancare il campo in terra battuta disegnato proprio per l’occasione.

I due hairstylist, che solitamente hanno quartier generale sia a Cinecittà sia a Piazza di Spagna, sono soliti pettinare le teste di attori e attrici, da Sarah Jessica Parker a Raul Bova, e di designer famosi tra i quali c’è Maria Grazia Chiuri. Non solo passione per cinema e moda ma anche per il tennis, ecco perché i più importanti giocatori tornano, anno dopo anno, da Carlo e Giuseppe Tessier per essere pettinati, quasi come fosse un rito.

Galleria di immagini: Tessier Hairdresser agli Internazionali di Tennis di Roma 2016

Nell’area beauty di quest’anno i tennisti hanno “approfittato” di un servizio più esteso che, oltre a vedere impegnati i fratelli Tessier – nel taglio, colore e piega dei capelli – ha visto altri professionisti in opera: manicure e make up hanno infatti riscosso un grande successo tra le atlete che hanno potuto abbinare il colore dello smalto alla racchetta o alle scarpe.

Nulla è stato lasciato al caso e la cura e i trattamenti sono stati attenti quanto quelli del salone di Piazza di Spagna (via della Rampa Mignanelli): i prodotti professionali per i capelli utilizzati sono stati quelli di Tigi Haircare, marchio nato dai parrucchieri e diretto all’uso dei parrucchieri stessi, e Oway – la prima azienda professionale per capelli tutta biologica perché fatta a base di estratti, piante micronizzate, idrolati e oli essenziali biodinamici a KM0.

La postazione make up è stata gestita dallo staff di Essential Professional Make Up che ha utilizzato prodotti di altissima qualità sia per il trucco che per lo skin care. Infine il personale OPI, il brand conosciuto in tutto il mondo come sinonimo di qualità, ha messo a disposizione degli alteti non solo i trattamenti per le mani ma anche manicure con Nail Lacquer e GelColor.

Non solo sport, quindi, ma tanto benessere e bellezza in questa edizione 2016 degli Internazionali di Tennis di Roma.