Ma come ti vesti? Paura eh? In teoria si se questa domanda la fa Carla Gozzi, la Style Coach più famosa d’Italia che partecipa a sfilate come opinionista realizzando servizi su prodotti e collezioni e che è diventata famosa nel 2008 a fianco di Enzo Miccio. “Ho lavorato come assistente a creativi, grandi stilisti, imprenditori, uomini e donne dalle personalità complesse, stimolanti, energiche e instancabili; mi hanno insegnato molto: lo humor, il senso pratico e quello estetico, forme e silhouettes, colori, tessuti e armonia. Insomma, ho avuto dei veri maestri di stile! Ricordo le dediche a fumetti – che conservo ancora – di J.C. de Castlelbajac, il rigore e le silhouettes di Thierry Mugler e la sua parola icona epoulettes, le lavorazioni dei tessuti e i ricami di Cristian Lacroix, le forme rigorose di Calvin Klein, i materiali double di Mila Schön, le forme innovative e la ricerca di Gabriele Colangelo, le geometrie e il rigore di Yamamoto e l’artigianalità di Ermanno Scervino a Firenze, vera culla dell’arte e del Made in Italy”. Carla Gozzi, punto di riferimento per molte amiche fashioniste che considerano i suoi consigli fondamentali per uno shopping ragionato e sempre alla moda, svela a tutte le donne come essere moderne principesse: ecco tutti i segreti.

Essere una moderna Cenerentola. Cosa significa?

Oggi significa essere colte, educate, aperte a nuove culture, curiose ed eleganti.

Esistono ancora le principesse?

Certo che esistono le principesse. Pensate al Principato di Monaco. Charlene Wittstock è una moderna principessa: challenge, sportiva e contemporanea.

Che consigli vuoi dare per sentirsi una principessa?

Preferite capelli raccolti o semi raccolti, scegliete un make up valorizzante e naturale per sentirvi sempre a vostro agio e optate per un abito da sogno e raffinato. Per quanto riguarda le scarpe, invece, devono essere femminili ed eleganti, ma non troppo alte e aggiungerei senza platform.

Belle per se stesse o per un principe?

Se siamo belle per noi stesse per magia attireremo il nostro principe!

Cosa una principessa deve evitare di fare?

Una principessa è per prima cosa elegante nei modi e ben educata.

Lei crede nelle favole?

Certo! Guai se non fosse così… perché i sogni son desideri.

Poche domande, vero. Ma il senso è tutto qui. Ragazze siate educate, colte e curiose. Un pò come la moderna Cenerentola Anna Borrelli vincitrice del concorso Disney “Cenerentola per un giorno” che è stata premiata da Carla Gozzi in occasione le Ballo Viennese delle Debuttanti di Milano.

Galleria di immagini: Carla Gozzi al Ballo Viennese delle Debuttanti di Milano