Location e data del gran giorno scelte? Allora è arrivato, finalmente, il momento di pensare agli inviti di matrimonio. Uno stile molto in voga negli ultimi anni per le nozze è quello shabby chic, contraddistinto da atmosfere rustiche ma allo stesso tempo eleganti: l’idea è infatti quello di puntare su dettagli naturali e scelte, almeno apparentemente, semplici.

A caratterizzare il matrimonio shabby chic sono infatti materiali come il legno invecchiato, elementi riciclati ad arte, varietà di fiori come la lavanda, oltre a colori giocati sulle tonalità del corda, ecrù e beige. Va da sé che anche gli inviti dovranno ricalcare lo stesso stile, privilegiando carta riciclata, cartoncini avorio ma anche rafia e tessuti come lino o tela. L’idea in più? Rinunciare alla classica stampa del tipografo e scriverli a mano, con una (bella) grafia dallo stile retrò.

Le future spose appassionate di hand-made potranno cimentarsi personalmente nella realizzazione degli inviti di matrimonio, seguendo i tanti tutorial disponibili sul web.

In alternativa, anche in commercio si trovano numerose proposte di inviti e partecipazioni in stile shabby chic.

Leggi anche Inviti di matrimonio: cosa scrivere

Ecco 5 idee originali.

  1. L’invito quadrato con cartoncino écru. Un’idea valida può essere quella di puntare su cartoncini color corda quadrati, anziché i classici di forma rettangolare, decorati con un piccolo fiocco di rafia. La stampa dovrà rispettare naturalmente uno stile country chic.
  2. Busta rustica e biglietto a contrasto. Un’alternativa può essere quella di scegliere la busta in cartoncino riciclato a cui abbinare invito e partecipazione in carta semplice, color avorio, e magari impreziosita da una piccola stampa in rilievo. Il contrasto assicurerà un effetto shabby chic.
  3. Invito e partecipazione con nastro. Un’altra idea molto originale è quella di rinunciare alla classica busta e di riunire invito e partecipazione, entrambe realizzate in carta semplice riciclata, con un nastro di lino o di juta. Invito perfetto per una cerimonia in un casale di campagna.
  4. A strati sovrapposti. Un altro invito molto semplice da realizzare ma assolutamente country chic, è invece quello ottenuto sovrapponendo a un semplice cartoncino marrone rustico, un foglio di carta più piccolo, color avorio, su cui verrà realizzata la stampa. Il foglio di carta potrà essere decorato con un nastro di rafia o con dei semplici trafori.
  5. Con i centrini di carta. Infine, per chi decide di cimentarsi con la realizzazione hand-made degli inviti, il materiale su cui puntare sono i classici centrini di carta usati generalmente per le torte, e che ricordano i tipici centrini ricamati delle nonne. Ritagliati ad arte e sovrapposti al cartoncino marrone, assicureranno un effetto country chic impeccabile.

Leggi anche Come allestire il tavolo della confettata di matrimonio