Cambiano ancora i palinsesti, per cercare di vincere queste prime gare dell’Audience. Adesso a spostarsi è “Io canto“, il talent show per bambini condotto da Gerry Scotti, che andrà in onda il venerdì al posto de “I Cesaroni“.

La fiction con Claudio Amendola viene ritenuta ancora troppo debole alla sua seconda puntata per scontrarsi con “I migliori anni“. “I Cesaroni”, benché sia una fiction collaudata nel tempo, non è stata ritenuta abbastanza attraente in confronto al resto del primetime del venerdì ed è stata spostata. A combattere il varietà di Carlo Conti viene mandato così Gerry Scotti, che nella prima puntata ha visto la gara degli ascolti con il 20,63% di share.

Gli spettatori del martedì si vedranno mandare in onda inaspettatamente “Il diavolo veste Prada“, attendendo i talentuosi ragazzini di Scotti per l’inizio in bellezza di un fine settimana televisivo d’autunno.

In questo modo, comunque, “Io canto” eviterà la concorrenza della Champion’s League, che rappresenta un target ben diverso, ma che fagociterebbe ugualmente spettatori. Solo il futuro ci potrà dire se il talent continuerà a cambiare serata. Ciò che non è stato messo in conto è che gli spostamenti continui potrebbero essere controproducenti: il rischio è di non riuscire a fidelizzare lo spettatore.