Con il nuovo iPhone 4 Apple si propone di rivoluzionale il mondo della comunicazione mobile.

Non siamo certi che ciò possa accadere, anche se la casa di Cupertino raramente ha perso le sfide che aveva lanciato, ma ciò che è certo è che sono molti quelli che stanno facendo a gara per personalizzare questo bellissimo telefonino rendendolo davvero oltre che un gioiello di tecnologia anche un gioiello per l’esclusività e il pregio dei materiali scelti e utilizzati.

Gresso è stata l’ultima azienda, in ordine di tempo, a presentare la sua interpretazione del nuovo melafonino, e il risultato è stato come sempre degno di nota. Tutto ciò grazie all’utilizzo di materiali quali l’ebano ricavato da un albero africano di 200 anni, che va a ricoprire il case, rendendo le linee del telefono ancora più gradevoli alla vista, e soprattutto al tatto.

Due versioni dell’iPhone di quarta generazione, che differiscono per pochi particolari, sono state create: l’una diretta al mercato femminile, l’altra a quello maschile. Se entrambe possono vantare il marchio della Apple, la famosa mela morsicata in oro 24 carati, solo quello femminile dispone anche di un fregio in cristalli di Swarovski.

Lievemente differenti anche i prezzi: quello da uomo costa 3.000 dollari, quello da donna 3.500 dollari.