Chi ha detto che sposarsi e avere figli significa rinunciare alla propria bellezza e femminilità? Non è così che la pensano gli ideatori del concorso Miss Mamma Italiana tenutosi ieri a Cesenatico e che ha visto sfilare 22 mamme provenienti da tutta Italia.

La fascia, però, di Miss Mamma 2010 è stata consegnata a Irene Negrini, un’osteopata bolognese di 27 anni, felicemente sposata e con un bambino di 7 anni, Edoardo, ma dell’immagine di casalinga disperata ha ben poco.

È bella, di una bellezza mediterranea, mora, occhi castani, alta 174 cm, e un fisico da fare invidia a chiunque. Insomma niente bigodini in testa o quelle maxi tute, che cancellano qualsiasi traccia di femminilità. Irene stessa ha commentato la vittoria dicendo:

Voglio dimostrare che si può essere brave mamme anche da giovani e occuparsi della famiglia e del lavoro.

Sembra che Irene abbia colto nel segno qual era l’intento di Paolo Teti, uno dei fondatori del concorso, ideato nel 1994. Infatti come possiamo leggere sul sito:

Lo scopo principale del Concorso è quello di valorizzare al massimo la figura della Donna e, in modo particolare quello della Mamma, colei che con amore e dedizione s’occupa dell’educazione dei figli, della cura della casa, per dirla con un luogo comune… l’angelo del focolare.

Durante la manifestazione le candidate non hanno solo sfilato, ma si sono dilettate in prove di abilità come canto, ballo, esercizi ginnici e tanto altro. A presiedere la giuria Nivardo Panzavolta, che ha premiato altre 11 mamme. Tutte le vincitrici saranno protagoniste del calendario Miss Mamma Italiana 2011.

Un ultima aggiunta, il concorso Miss mamma italiana non è l’unico, per par condicio esiste pure il concorso Il Babbo più bello e ovviamente non poteva mancare lei: Miss Suocera.