Lo scandalo fra David Beckham e Irma Nici continua a riempire i tabloid di tutto il mondo. Dopo le dichiarazioni della prostituta bosniaca di aver fatto sesso a pagamento con il campione di calcio inglese, David Beckham le aveva fatto causa. E ora lei ricambia il piacere.

Vi avevamo lasciato con Irma Nici, la prostituta di origini bosniache, che si era data alla macchia dopo aver spalancato le porte dello scandalo per aver confessato al magazine In Touch che Davd Beckham era stato un suo cliente.

Beckham aveva sguinzagliato i legali per trovarla, e recapitarle la causa milionaria per danni. E ora proprio a causa della visita del legale di Beckham è Irma a fare causa al calciatore. Il legale di lei ha presentato un’istanza a Los Angeles venerdì per danni fisici e morali.

La ragazza ha dichiarato di essere stata braccata dai legali di Beckham e di essere stata portata in ospedale proprio come conseguenza della loro visita. Il legale di lei ha dichiarato:

Beckham è responsabile per la condotta dei suoi teppisti. Le leggi della California non permettono a una figura pubblica come David Beckham di soffocare la libertà di stampa. Forse non ha vissuto a Los Angeles abbastanza a lungo da imparare quanto sia considerato importante qui il diritto di dire la verità alla stampa.

Quale sarà la prossima mossa di Beckhma? Denunciare nuovamente il legale di Irma?