Iniziano a sbucare indiscrezioni sui naufraghi approdati da una settimana all’Isola dei Famosi. Secondo il settimanale “Novella 2000” più di un partecipante al gioco avrebbe avanzato richieste particolari alla produzione.

In primis Rocco Siffredi avrebbe richiesto dei particolari slip contenutivi per cercare di camuffare agli occhi degli altri naufraghi le sue misure extralarge. Così scrive Novella:

“Grandi problemi ci sono stati anche al momento di fare i bagagli per l’incontrastato re del porno Rocco Siffredi, perché da naufrago non può indossare slip aderenti a causa sia delle frequenti è ripetute erezioni che ha durante il giorno alla vista di una donna: sia per il fatto che non sono state trovate mutande per contenere il famoso scettro reale: La regia del reality show si è anche attrezzata per mettere eventuali coperture in video sulle nudità del pornoattore”.

Pretese strambe anche per Cecilia Rodriguez, sorellina dell’ex naufraga Belen e costretta a vivere per adesso sulla Playa Desnuda, che sarebbe riuscita ad ottenere l’autorizzazione a farsi applicare delle extension ai capelli solo per poter nascondere almeno una parte del suo corpo senza vestiti:

“L’argentina Cecilia Rodriguez, terrorizzata da un fidanzato gelosissimo, si è fatta attaccare un metro di extension di capelli, così da coprire eventuali nudità e sfuggire alle ire del suo Francesco Monte”.

In effetti, a guardar bene,si nota Cecilia in spiaggia quasi sempre con i capelli legati, e inoltre, spulciando il suo profilo Instagram, una differenza di lunghezza della chioma tra prima e dopo l’inizio del programma non c’è. Misteri dell’Isola.

 

Foto: Infophoto