Per la prima volta al talent show “Ballando con le stelle” arriva una coppia omosessuale, in particolare composta da sole donne. La novità giunge dal medioriente, nella versione israeliana del famoso format.

Sarebbe davvero la prima occasione in cui due donne sfidano a colpi di tango le altre coppie composte da ballerini di sesso opposto.

Il personaggio famoso in questione è la bionda Gili Shem-Tov, famosa commentatrice sportiva diventata celebre nel paese per il suo orientamento sessuale. La giornalista ha dichiarato apertamente di essere omosessuale, di aver sposato la propria compagna in un’altra nazione e di aver adottato un figlio con la sua attuale moglie.

Oltre a tenere incollati gli occhi dei telespettatori alla TV, la produzione del programma vuole fare entrare nelle case un messaggio a favore della diversità sessuale:

Dare un segnale alla società, facendo entrare nelle case della gente uno stile di vita che, seppur normale e diffuso, è costretto spesso a camuffarsi, a non potersi mostrare apertamente. L’idea è partita dalla stessa Gili che ha accettato di partecipare alla trasmissione solo a patto che le venisse affiancata una partner donna.

Ma resta un interrogativo molto importante: il pubblico israeliano è davvero pronto per un’innovazione simile? Chissà se arriverà anche in Italia una coppia gay sulla pista di Milly Carlucci.