J. K. Rowling, la creatrice della famosa saga letteraria che vede come protagonista principale il maghetto occhialuto Harry Potter, è stata eletta la donna più influente del Regno Unito.

La classifica in cui primeggia è nata per celebrare il centenario della rivista inglese “National Magazine Company“: a elaborarla ci hanno pensato i caporedattori delle riviste britanniche più importanti del Paese.

La scrittrice di Harry Potter ha preceduto in classifica l’ex Spice Girls Vittoria Beckham, moglie del famoso calciatore inglese David Beckham, mentre è soltanto al terzo posto la regina Elisabetta.

Nella particolare lista, tra le prime posizioni figura anche la moglie del primo ministro inglese Samantha Cameron, che va a posizionarsi al sesto posto. Mentre al quarto e quinto posto, si classificano rispettivamente Shami Chakrabarti, direttore del gruppo per i diritti umani Liberty, e la cantante e giudice di X-Factor Cheryl Cole.