Set bollente per Jake Gyllenhaal e Anne Hathaway quello di “Amore e altre droghe“. I due attori hanno infatti prestato il volto, e non solo quello, a diverse scene ad alto contenuto erotico, al punto da raggiungere una grande intimità forse anche al di là del semplice rapporto lavorativo.

A rivelare alcuni dettagli delle scene hot recitate a fianco della collega è stato lo stesso Jake Gyllenhaal, che ha ricordato anche come i momenti di nudo e di sesso sono molti di più rispetto a quelli che il pubblico vedrà al cinema, pare a causa di tagli decisi dal regista in fase di montaggio.

In particolare l’ex protagonista di “Brokeback Mountain” ha dichiarato:

Abbiamo parlato di ciò che riteniamo sexy, delle cose che ci interessano, e così la discussione ci ha reso molto intimi. C’è qualcosa nel modo in cui io e Anne lavoriamo che è di per sé molto musicale. C’è un ritmo per la scrittura, c’è un ritmo per lo sport e c’è un ritmo per il sesso. […] Anne a un certo punto mi ha detto: “Bene, siamo entrambi a torso nudo e ora mostriamo i nostri fondoschiena”.

Aggiungendo poi:

Sono rimasto nudo per molto tempo nel film. Sono rimasto nudo più di quanto sia stato mostrato nel montaggio finale. Una versione “director’s cut?” Non saprei nemmeno come potrebbe essere classificata.

Una nuova coppia in arrivo nel dorato mondo di Hollywood? Al momento non si direbbe, soprattutto considerando le recenti dichiarazioni della controparte, con Anne Hathaway che ha spiegato invece come le scene di sesso di “Amore e altre droghe” siano state per lei motivo di forte stress e di tante lacrime. Che l’intimità di cui parla Jake Gyllenhaal sia più nella sua testa che reale?